Thalitan

PDFStampaE-mail

ThalitanThalitan è un oligosaccaride algale complessato con magnesio e manganese. Questo oligosaccaride è ottenuto dalla depolimerizzazione enzimatica di un polisaccaride estratto dalla Laminaria digitata ed è composto da acidi mannuronico e guluronico.
Questo principio attivo unico combina potente antiossidante ed effetti scavenging sui radicali liberi con la possibilità di aumentare la produzione di melanina nella pelle. Stimola l'attività della tirosinasi, oltre ad offrire immunoprotezione, proteggendo le cellule immunitarie (cellule di Langerhans epidermiche) contro l'attacco dei radicali da UVB così come le cellule dendritiche del derma dai raggi UVA.
Dopo due settimane di utilizzo, la pigmentazione della pelle è più pronunciata.


Thalitan e P53

P53 è una proteina nucleare prodotta dalle cellule quando il DNA viene danneggiato per la protezione della struttura del genoma . Questa proteina ha due funzioni importanti: fermare il ciclo cellulare in modo che il DNA può essere riparato o attivare l'apoptosi ( "suicidio cellulare") quando danno è irreparabile. Esso è stato applicato in forma di emulsione sulla superficie di una coltura pelle umana esposta ai raggi UVB (0,5 J / CM2. Dopo 24 ore, le cellule esprimono P 53 sono stati rilevati mediante immunocolorazione con anticorpo monoclonale e quindi osservata sotto un microscopio. Quando il DNA non è danneggiato, P 53 proteina non è espressa. La riduzione di P 53 mostra la protezione del DNA dai danni causati dai raggi UV.

Ricerca e sviluppo

Farma Valens S.r.l.